Agenda
Évènements & colloques
Buzzati : la lingua, le lingue, le traduzioni  (Venise)

Buzzati : la lingua, le lingue, le traduzioni (Venise)

Buzzati: la lingua, le lingue, le traduzioni

Buzzati: language, languages, translations

International Conference, 5-6 Sept. 2022 (Venice)

Organisation Committee
Alessandro Scarsella (Università Ca’ Foscari Venezia)
Delphine Gachet (Université Bordeaux Montaigne)
Cristina Vignali (Université Savoie Mont Blanc)

Scientific Committee
Mirella Agorni, Università Ca’ Foscari, DSLCC
Daniele Baglioni, Università Ca’ Foscari, DSU
Luisa Bienati, Università Ca’ Foscari, DSAAM
Francisco de Borja Gómez Iglesias, Università Ca’ Foscari, DSLCC
Margherita Cannavacciuolo, Università Ca’ Foscari, DSLCC
Marco Ceresa, Università Ca’ Foscari, DSAAM
Massimo Ciaravolo, Università Ca’ Foscari, DSLCC
Patrizia Dalla Rosa, Centro Studi e Archivio Dino Buzzati, Feltre-Belluno
Alice Favaro, Università Ca’ Foscari, Laboratorio per lo Studio Letterario del Fumetto,
Delphine Gachet, Université Bordeaux Montaigne
Marco Perale, Associazione Internazionale Dino Buzzati, Feltre-Belluno
Alessandro Scarsella, Università Ca’ Foscari, DSLCC
Riccardo Raimondo, University of Oslo, ILOS
Giuseppina Turano, Università Ca’ Foscari, DSLCC
Giovanni Turra, Università Ca’ Foscari – Liceo Statale Giuseppe Berto, Mogliano Veneto
Cristina Vignali, Université Savoie Mont Blanc

Università Ca’ Foscari di Venezia
Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Ca’ Bernardo Sala Lettura B (Dorsoduro 3199, 30123 Venezia)

*

L’occasione si riallaccia al precedente, di oltre 30 anni fa: Dino Buzzati: la lingua, le lingue, Atti del Convegno internazionale, Feltre e Belluno, 26-29 settembre 1991, a cura di Nella Giannetto, con la collaborazione di Patrizia Dalla Rosa e Isabella Pilo, Milano, Mondadori, 1994.
Lo scopo è quello di monitorare, nel Cinquantenario della morte di Dino Buzzati (1906-1972), lo status della ricezione nel mondo dello scrittore veneto, attraverso le più recenti traduzioni e la crescente influenza della sua opera nell’ambito delle arti visive e del fumetto: attraverso riscritture, trasposizioni e adattamenti, tra i diversi “immaginari della traduzione” (Raimondo 2022) e nell’idiocanone (Scarsella 2017) del fantastico mondiale e del graphic novel, Dino Buzzati si conferma con piena evidenza l’autore italiano del Novecento più tradotto. Nella seconda parte del Convegno, in progetto nel 2023, saranno prese in considerazioni le lingue e le letterature momentaneamente escluse dal novero (russa, catalana, maghrebina etc.), oltre che prevedere approfondimenti e indagini complementari.

*

This academic event is interlinked to a previous one which took place more than 30 years ago: Dino Buzzati: la lingua, le lingue. Atti del Convegno internazionale, Feltre e Belluno, 26-29 September 1991, edited by Nella Giannetto, with the collaboration of Patrizia Dalla Rosa and Isabella Pilo, Milan, Mondadori, 1994.
On the 50th anniversary of the death of Dino Buzzati (1906-1972), the aim of this congress is to monitor the status of his reception worldwide, through the most recent translations and the growing influence of his work in visual arts and comic strips. Dino Buzzati is clearly confirmed as the most translated Italian author of the 20th century, due to several rewritings, transpositions and adaptations, among the different imaginaries of translation (Raimondo 2022) as well as in the idiocanon (Scarsella 2017) of the world fantasy and graphic novel. In the second part of the conference, planned for 2023, the languages and literatures momentarily excluded from the list (Russian, Catalan, Maghreb, etc.) will be addressed, also providing further in-depth studies and complementary investigations.

*

The event will be held in the hybrid mode, conference registration is free.

Full programme is available via this link.

Contact person: Alessandro Scarsellaalescarsella@unive.it